Formula E Roma 14 Aprile

Formula E Roma

La Formula E  a Roma! 

 

Sabato 14 aprile avrà luogo il primo Formula E-Prix di Roma: sulle strade della capitale, correranno le monoposto internazionali ad alimentazione elettrica.

 

Il tracciato dell’evento è di 2,8 km: 19 giri tra via Cristoforo Colombo e il palazzo dei Congressi.

La corsa richiederà l’inevitabile chiusura di viale Cristoforo Colombo dalle 20.30 di giovedì 12 aprile alle 5.30 di domenica 15 aprile tra viale America e via delle Tre Fontane. 

I 15 mila biglietti per le tribune e i titoli di accesso per le zone prato sono sold out, così come i 15 mila titoli di accesso gratuiti.

Per quanto riguarda le misure di sicurezza, è stata prevista una green zone, divisa in 4 aree, alla quale si potrà accedere solo dopo aver superato i controlli presso i varchi di accesso.

Non saranno presenti aree di parcheggio, pertanto è consigliato all’utenza di raggiungere la zona d’interesse utilizzando esclusivamente i mezzi pubblici di superficie e la metropolitana, che per l’occasione sarà potenziata nelle corse.

Non ci saranno maxi schermi per poter seguire la gara che, in alternativa, potrà essere vista su Italia1.

Poco lontano dalla pista, presso il Roma Convention Center “La Nuvola”, c’è l’E-Village di Allianz: un festival di intrattenimento e innovazione per famiglie e appassionati di tutte le età.

Oltre a essere la sede per le sessioni di autografi con i piloti, qui si avrà l’opportunità di partecipare a una serie di manifestazioni e attività, come:

Gli ultimi veicoli elettrici e ibridi in mostra nella Drive Zone;

La possibilità di competere con i piloti di Formula E all’interno della Gaming Zone;

Partecipare alla sessione di autografi e incontrare i tuoi piloti preferiti prima della gara; godere la musica dal vivo nella Stage Zone;

Assaggiare una grande varietà di piatti e bevande locali nella Taste Zone. Si stima che l’E-Prix avrà un notevole ritorno per la città sia in termini di immagine che economici.

Si parla di un impatto di 60 milioni di euro in tre anni. Numerosi sono gli investimenti previsti sul territorio:

Enel ha richiesto l’autorizzazione a installare 200 punti di ricarica insieme con Acea, che saranno integrati grazie ad altri tre progetti con ulteriori 18 infrastrutture pubbliche di ricariche veloci e 15 punti di ricarica aggiuntivi proprio per il quartiere Eur, interessato nel tracciato di gara.

Inoltre, sono previste opere di manutenzione straordinaria, riqualificazione e miglioramento del manto stradale sul percorso situato nel Municipio IX.

Le dieci scuderie partecipanti al campionato, per un totale di venti piloti, sono costantemente impegnate nello sviluppo di soluzioni all’avanguardia. 

Questo per promuovere attraverso gli E-Prix: la mobilità del futuro fondata sulla sostenibilità ambientale e sull’innovazione tecnologica.

La tappa romana è una delle undici previste dal campionato di Formula E. Dopo Roma, la l’E-Prix si correrà a Parigi sabato 28 aprile.