Intelligenza Artificiale 2.0

Lavoro con i Droni

Intelligenza Artificiale 2.0, a maggio l’evento dedicato

al Lavoro con i Droni e alla Computer Vision

Il 26 e il 27 maggio si svolgerà a Milano l’evento che si interroga sul lavoro con i Droni. L’intelligenza artificiale, e in particolar modo, la computer vision, influenzeranno il futuro dei Droni? L’intelligenza artificiale farà scomparire diversi posti di lavoro anche in un settore tecnologico come quello dei piccoli Droni civili?

Oppure migliorerà le condizioni lavorative degli operatori professionali di Droni? Questi i temi trattati durante l’evento “Intelligenza Artificiale 2.0”. Un passo indietro. Cosa sono l’Intelligenza Artificiale e la Computer Vision? La computer vision è detta anche visione artificiale. Lo scopo principale della visione artificiale è quello di riprodurre la vista umana. Vedere è inteso non solo come l’acquisizione di una fotografia bidimensionale, ma soprattutto come l’interpretazione del contenuto di quell’area.

L’informazione è intesa in questo caso come qualcosa che implica una decisione automatica. L’intelligenza artificiale è un insieme di metodologie e di tecniche che consentono la progettazione di sistemi capaci di fornire ad un computer o a un piccolo robot prestazioni che, a un osservatore comune, sembrerebbero essere di pertinenza esclusiva dell’intelligenza umana.

Due esempi di intelligenza artificiale + computer vision sono le auto elettriche con autopilota della famosa casa di produzione Tesla, in grado di restare autonomamente nella corsia corrente, ed in grado di cambiare autonomamente corsia; e Amazon Go, il negozio quasi completamente automatizzato annunciato da poco da Amazon: un negozio senza casse, entri nel negozio prendi i prodotti che ti servono ed esci, l’importo della spesa viene addebitato direttamente sulla tua carta di credito.

Tutto questo viene svolto grazie a dei sistemi di intelligenza artificiale + computer vision. Identikit dei Droni? I Droni civili, detti anche Aeromobili a Pilotaggio Remoto, sono dei piccoli oggetti volanti, spesso con quattro eliche, che possono svolgere svariati compiti: fotografie aeree, ispezioni, ricostruzione del territorio, ricerca persone e tanto altro ancora.

Secondo una ricerca di mercato svolta da Doxa Marketing Advice sull’anno 2015, il valore medio del business per azienda operante nel settore è di 700 mila euro, e ciascuna azienda ha 7,3 come numero medio di addetti. L’APPUNTAMENTO OLTRE L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE E LA COMPUTER VISION

– L’evento è organizzato da ProjectEMS, azienda attiva nel settore degli Aeromobili a Pilotaggio Remoto Civili, comunemente detti droni, e spiegherà qual è il percorso da seguire per diventare operatori di Droni: dal punto di vista del dipendente, dal punto di vista del libero professionista che desidera integrare un drone nella propria attività, e dal punto di vista dell’imprenditore.